Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 giugno 2015 1 08 /06 /giugno /2015 16:04

All'interno del contenitore Disneyland (non il parco giochi ma la trasmissione tv) che secondo wikipedia cominciò in Italia domenica 14 settembre 1958 alle ore 21,00 sul primo programma nazionale venne presentata la miniserie "Davy Crocket".

È vero, questa è paleotelevisione ma sono sicuro che appena ascolterete il motivettto della sigla, "la ballata di Davy Crocket, a molti di vori ritornerà in mente.

"Nato il cima di una montagna in Tennessee,
il più verde Stato nella terra della libertà
cresciuto nel bosco quindi conosceva ogni albero
uccise un orso quando aveva solo tre anni
Davy, Davy Crockett, tipo della frontiera selvaggia! "

 

 

Niente ancora? Si?... qualcosa appare dal pulviscolo nebuloso della memoria? E volete vedere che indovino che cos'è? È questo cappello di pelliccia con la coda di zoccola... cioè di procione che in quel periodo proprio grazie alla trasmissione andò a ruba anche da noi. Anche io ne avevo uno e mi piaceva molto indossarlo quando giocavo al wester con mio fratello. 

 

Quando vennero trasmessi (a notevole distanza l'uno dall'altro) gli episodi sullo storico pioniere americano, con Fess Parker nel ruolo del protagonista,  si scatenò la corsa all'acquisto di cappello, fucili, pistole e maglioni, giubinetti con la frangia e la sigla, "The Ballad of Davy Crockett", fu un disco di successo di quell'anno.

 Gli episodi TV vennero in seguito editi in due film cinematografici: Le avventure di Davy Crockett e Davy Crockett e i pirati del fiume.

Immagini prese dalla miniserie
Immagini prese dalla miniserieImmagini prese dalla miniserie
Immagini prese dalla miniserieImmagini prese dalla miniserie

Immagini prese dalla miniserie

Davy Crockett Disney 1958

I telefilm furono girati a colori nel al parco nazionale di Great Smoky Mountains

nel Museo Mountain Farm adiacente al centro di centro visitatori di Oconaluftee e al Janss Conejo Ranch, in California (location su cui è stata girata anche la serie Bonanza)

Davy Crockett, Indian Fighte

Davy Crockett nei fumetti

(dal sito di Bonelli) breve ma interessante collana che presentava le avventure di Davy Crockett, una delle figure mitiche della storia americana, sempre accompagnato dalla sua fedele carabina "Betsy". I testi erano di G. L. Bonelli, i disegni di un Renzo Calegari alle prime armi, ma già bravissimo nel rendere le atmosfere e le suggestioni di quel mondo epico. Una curiosità: la collana portava il titolo "Big Davy" in quanto, all'epoca, era già presente sul mercato una testata che recava al completo il nome del leggendario Crockett.

 

Nel primo episodio "Davy Crockett, Indian Fighter"  Crockett cerca una tregua con gli indiani che hanno aggredito un avamposto militare. Lui e Russell  si ritrovano a combattere in schermaglie sotto il comando del generale Andrew Jackson, interpretato da Basil Ruysdael.

Lungo la strada, Crockett uccide un orso, armato solo del suo coltello.

Nel secondo episodio,  "Davy Crockett Goes to Congress" ,  Crockett insieme al suo amico si reca in Tennessee, dove   viene a sapere della morte di sua moglie, Polly Crockett, interpretata da Helene Stanley.

Si conquista allora un posto nella  Camera dei Rappresentanti del Tennessee e  nella Camera dei Rappresentanti degli  Stati Uniti


Il terzo episodio è "Davy Crockett ad Alamo" : Crockett e Russel si uniscono ad un giocatore di nome Thimblerig (Hans Conreid) sul loro viaggio verso il Texas, dove arrivano a combattere in Messico il generale Antonio Lopez di Sant' Anna alla fortezza, la missione di Alamo.

Qui assistono alla fuga precipitosa di un  bisonte e un indiano Comanche cadere da cavallo. A causa di questo incidente Davy lo soprannominerà  "Busted Luck".

Qui  Crockett e tutti gli altri  difensori perirono nella battaglia di Alamo. In realtà la morte di Crockett non è realmente visibile, tutto ciò che vediamo è Crockett, l'ultimo sopravvissuto della battaglia, sul parapetto che fa oscillare  il fucile e orde in arrivo di soldati messicani 
L'immagine svanisce mentre  viene mostrata la bandiera del Texas che vola nel vento  e il coro che riprende le ultime righe de "La ballata di Davy Crockett".

 

In "Davy Crockett's Keelboat Race"   Crockett e Russel sono cacciatori di pelliccia  in Kentucky, dove  incontrano Mike Fink, conosciuto come il miglior barcaiolo del luogo, interpretato da Jeff York.
Fink sfida  Crockett ad una corsa con la sua barca a New Orleans.

In "Davy Crockett e il fiume Pirati", gli uomini acciuffano un menestrello itinerante (Walter Catlett), che  è in combutta con i banditi locali del fiume.
Nel tentativo di ottenere cavalli dalla amichevoli tribù Chickasaw, Davy e Georgie vengono da loro rapiti   perché gli uomini bianchi sono state assassinando membri della loro tribù.
Crockett e Fink scoprono che a imperonare i finti indiani erano i pirati del fiume guidati da Samuel Mason (Mort Mills)

 

I telefilm scatenarono un acceso dibattito, con molti interrogativi se Crockett fosse veramente meritevole della quantità di attenzione che stava ricevendo.
Alcuni scrittori misero anche messo in dubbio l'accuratezza storica della serie.

Ma chi era Davy Crockett?

 

Davide "Davy" Stern Crockett (17 Agosto 1786 - 6 Marzo 1836) è stato un  eroe del 19 ° secolo molto popolare nella cultura americana, pioniere, soldato e uomo politico.
Egli è comunemente indicato nella cultura popolare con l'epiteto "Re della frontiera selvaggia". Ha rappresentato il  Tennessee nella Camera dei Rappresentanti ed è morto nella battaglia di Alamo.

Crockett cresce  ad East del Tennessee, dove ha guadagnato una reputazione come cacciatore. Dopo esser  diventato colonnello della milizia di Lawrence County, Tennessee, è stato eletto  come legislatore statale del Tennessee nel 1821.

Nel 1825, Crockett è stato eletto al Congresso degli Stati Uniti, dove si oppose con molta veemenza aelle politiche del presidente Andrew Jackson

L'opposizione di Crockett alle politiche di Jackson lo portò alla sua sconfitta nelle elezioni 1831. Vinse di nuovo nel 1833, e perse (per poco) nel 1835. Se ne andò quindi nel Texas (allora lo stato messicano di Tejas). Nei primi mesi del 1836, Crockett partecipò alla Rivoluzione del Texas e fu ucciso nella battaglia di Alamo a marzo.

 



Crockett divenne famoso durante la sua vita per i suoi exploit esagerati  da rappresentazioni teatrali e almanacchi. Dopo la sua morte, ha continuato ad essere accreditato per aver commesso atti di proporzioni mitiche. Queste storie e queste leggende lo hanno portato nel 20 ° secolo e lo hanno reso un personaggio perfetto per ritratti televisivi e cinematografici, e divenne uno dei più noti eroi popolari americani.

qui di seguito

E qui, ancora altri oggetti relativi all'eroe americano Crockett

 

   

Condividi post

Repost 0
Pubblicato da anni70-latvdeiragazzi - in tv dei ragazzi
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : TV dei ragazzi anni 70 e 60 ma non solo
  • TV dei ragazzi anni 70 e 60 ma non solo
  • : Questo blog dedicato alla TV DEI RAGAZZI anni 70 nasce come tentativo di recuperare informazioni e frammenti della nostra memoria bambina relativi a programmi tv anni 60 e anni 70, cartoni animati, sceneggiati rai, scatole giochi e giochi per bambini
  • Contatti

Ricerca All'interno Del Blog