GLI EROI DI CARTONE prima parte: L'era di LUCIO DALLA

Pubblicato il da anni70-latvdeiragazzi

GLI EROI DI CARTONE, quando gli  ANIME si chiamavano ancora CARTONI ANIMATI

Ritorniamo sempre al punto di partenza: giusto o sbagliato che vi possa sembrare, spesso la RAI si poneva nei confronti dello spettatore nella condizione di "educatrice" delle  nuove generazioni e non solo (vedi il programma "non è mai troppo tardi" del maestro Manzi).

Fu così che Luciano Pinelli e Nicola Garrone, con la collaborazione di Gianni Rondolino, s'imbarcarono in questo Ciclo critico del film d'animazione coinvolgendo nel progetto Lucio Dalla (e Federica Taddei) il quale, assieme a Sergio Bardotti, sarà anche l'autore della sigla della trasmissione.

Il brano dei titoli di testo era leggermente differente dalla sua versione discografica, leggermente più lento e, come dichiara lo stesso Dalla in un intervista "in quel pezzo c'era già un approccio rap verso la canzone. È un pezzo geniale che già anticipava i tempi che, nonostante l'aria gioiosa, si poneva interrogativi sul sociale: "che mondo sarà se ha bisogno di chiamare Superman". Era il lontano 1970 e nello stesso album c'era anche Abcdefg "

Furono  ventitré trasmissioni    di 30 minuti ciascuna, in onda ogni martedì e venerdì alle ore 18:15 nel programma dedicato ai ragazzi volte ad illustrare i personaggi già conosciuti in Italia e quelli che si sono inseriti con successo nella produzione artistica estera.

Ed ecco l'ordine cronologico delle puntate con i cartoni trasmessi (grazie Quickdraw)

Venerdì 03/04/70 - Hai preso una cotta Charlie Brown (di Charles Schulz).

Martedì 07/04/70 - Snoopy è il tuo cane Charlie Brown (di Charles Schulz).

Venerdì 10/04/70 - Aspettando il Grande Cocomero (di Charles Schulz).

Martedì 14/04/70 - L’estate passa in fretta Charlie Brown (di Charles Schulz).

Venerdì 17/04/70 - Siamo tutti campioni (di Charles Schulz).

Martedì 21/04/70 - Asterix, eroe gallico (di Goscinny e Uderzo).
 

Venerdì 01/05/70 - Andy Panda (di Walter Lantz).

Martedì 05/05/70 - Questo pazzo, pazzo, pazzo Picchiarello (di Walter Lantz).

 

Venerdì 08/05/70 - L’onesto Charley (di John Halas).

Martedì 12/05/70 - La pericolosa miopia di Mister Magoo (di John Hubley).

Venerdì 15/05/70 - Bunny, coniglio dandy (di Chuck Jones).

Martedì 19/05/70 - Silvestro a caccia di guai (di Fritz Freeleng).

Venerdì 22/05/70 - Willie Coyote l’eterno rivale (di Fritz Freeleng).

 

Venerdì 29/05/70 - Questo pazzo, pazzo, pazzo Picchiarello (di Walter Lantz).

Martedì 02/06/70 - C.C.C. Cercasi Pantera Rosa (di Fritz Freeleng).

 

Venerdì 05/06/70 - Sette piccoli gangster alla caccia di Biancapenelope (di Hanna e Barbera).

Martedì 09/06/70 - Mouttley, lo straordinario cane volante (di Hanna e Barbera).

 

Venerdì 12/06/70 - Birdman! Superman, Superjet (Hanna e Barbera, Fleischer )(di SuperJet nessuno sa niente qualcuno lo ricorda? Potrebbe essere Astroboy che è del 1960? o, forse ROGER RAMJET?).

Martedì 16/06/70 - Trio galattico, le sentinelle dello spazio (di Hanna e Barbera).

Venerdì 19/06/70 - Un oscar per il Signor Rossi (di Bruno Bozzetto).

 

Martedì 23/06/70 - Un oscar per il Signor Rossi (di Bruno Bozzetto).

Venerdì 26/06/70 - Il Signor Rossi va al mare (di Bruno Bozzetto).

 

Martedì 07/07/70 - Un piccolo uomo in grigio (di Pino Zac).

Attenzione: limmagine non si riferisce al cortometraggio Un uomo in grigio (1961) in collaborazione con Miro Grisanti, che è introvabile, ma al film, sempre di Pino Zac "il genio del male"

 

Martedì 14/07/70 - Il commissario Mask (di Dragutin Vunak).

Martedì 21/07/70 - Le paure di Gustavo (Hungaro Film).

Martedì 28/07/70 - Asterix eroe gallico (di Goscinny e Uderzo).

ovviamente all'interno del cilclo furono inseriti anche altri esempi di cartoni tra cui:

Arcibaldo e Petronilla

 Felix


Betty Boop

 

Little Nemo

Crazy Cat

Koko il clown ecc..


Per quanto riguarda la trasmissione  Dalla, dichiarò in un intervista sulla rivista di fumetti BLUE: " "Gli eroi di cartone" è stato un programma molto importante per me. Aveva delle uscite bisettimanali e, quindi, era un'attività totalizzante. Per il primo anno, l'ho fatto con piacere. Poi, come tutte le cose che si ripetono, ha perso quell'impatto forte degli inizi.
Allora ero molto vicino al mondo dei cartoni. In seguito i cartoni si sono "normalizzati" perdendo la loro carica corrosiva
"

 

 

Questa volta oltre alla solita Wikipedia ho trovato molto utile spulciare e "rubacchiare" in questi blog e forum... vi invito ad imitare il mio esempio perchè alcuni di essi approfondiscono meglio alcuni temi trattati qui

http://www.anni70.net/forum/viewtopic.php?f=2&t=517

https://alemontosi.blogspot.com/2015/11/gli-eroi-di-cartone-1970-1971-di.html

https://alemontosi.blogspot.com/2014/02/nicoletta-artom-la-cinefila-che.html

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Mandoramone 10/08/2015 23:16

Allora…. io c'ero e ti confermo che la mesa in onda era il Martedi….( certe corse al ritorno da scuola quando avevo l'orario pomeridiano)… le edizioni furono 4 ; nell'ordine Lucio dalla, Pippo Franco, Mulè e Galve. Random la rai mandava di sera qualche special daltitolo "l'epoca d'oro degli eroi di cartone" prevalentemente con betty Boop e materiale di Paul Terry. Diversamente "mille e una sera" andava in onda di sabato sul secondo canale, in concorrenza con la canzonassimo di Corrado e della Carrà, ed esordì con tre puntate Disneyane, come reclamizzato anche sulle pagine di Topolino! Spero che la mia vecchiaia sia stata di aiuto! ;) ;)