Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
18 maggio 2011 3 18 /05 /maggio /2011 11:51

La banda dei cinque è una serie televisiva diventata vero CULT composta da 26 episodi andati in onda fra il 3 luglio del 1978 e l'8 agosto del 1979.
La vicenda è tratta dai racconti di Enid Blyton  http://3.bp.blogspot.com/_dLSVgS5AxBI/SuahkKGav6I/AAAAAAAAlBY/Ty1RvePNm0Y/s400/Enid+Blyton.jpg,  e narra le avventure di quattro ragazzini ed un cane che risolvono casi polizieschi nella campagna inglese o
inell' immaginaria isola di Kirrin Island c
ol suo spettrale castello in rovina.
L'isola probabilmente prende spunto da un luogo reale: il villaggio di Corfe Castle nel Dorset in Gran Bretagna. Altri luoghi in cui i bambini erano soliti vivere le loro avventure erano a Mistery Moor  o a Finniston Village

Quanto riportato di seguito è preso da qui.

Michelle Gallagher, la mitica “Giorgina che si fa chiamare George”, non ha avuto una vita facile e, si può quasi dire, che l'abbia vissuta come se fosse rimasta incastrata nel personaggio della serie. A dispetto di un matrimonio che le ha pure dato un figlio, Michelle Gallagher non è mai riuscita a ridurre se stessa al ruolo di madre e moglie disposta ad un tranquillo tran tran. Dopo essere rimasta paralizzata a causa di un incidente in motocicletta l'attrice si è tolta la vita nel 2001.

Il più vecchio del gruppo era Julian, cugino di George e fratello maggiore di Dick e Anne. Julian Kirrin era interpretato da Marcus Harris, nato in Inghilterra nel 1964, che non ha praticamente fatto altra esperienza in campo artistico. Presente in tutti e 26 episodi della serie, Harris ha poi deciso di dedicarsi a tutt'altro tipo di attività fino a diventare, negli ultimi anni,consigliere comunale  nella città di Wallingford North, nell'Oxfordshire.

Gary Russell, vale a dire il piccolo Dick Kirrin, è rimasto nel mondo dello spettacolo per qualche tempo, partecipando ad alcune serie tv (Dark Towers e Schoolgirl Chums fra le altre) e apparendo come comparsa nel film di James Bond “Octopussy”. Sue sono le regie di sei episodi della nuova serie di Doctor Who, di cui ha curato anche diverse sceneggiature e la scrittura di alcuni numeri della versione a fumetti. Il suo nome è strettamente legato, in questi anni, al “dottore del mistero” ma ha anche lavorato attorno alla monumentale trilogia cinematografica del “Signore degli Anelli” di Peter Jackson, con libri dedicati ad ogni singolo capitolo della saga e alla costruzione scenica di Gollum.

Ultima rimane la seconda ragazza del gruppo, la simpatica Anne Kirrin, che si caratterizzava per una folta chioma bionda spesso tenuta stretta da un laccio azzurro. Anche per Jennifer Thanisch, l'attrice che la portò sul piccolo schermo, “La banda dei cinque” fu l'ultima apparizione televisiva. Prima ci furono alcune partecipazioni lampo in serie televisive, fra cui le 3 puntate di The Sweeney, altro serial giallo di produzione inglese. Dopo la Banda dei Cinque decise che voleva dedicarsi ad altro e lo fece in modo radicale. Ora abita a Lewes, nel Sussex, ha due figlie ed è una maestra elementare.

Devo averne passate di ore a vedere "la banda dei cinque", magari facendo i compiti. Paradossalmente però non ho alcuna memoria ne dei protagonisti ne delle storia.
La sigla mi da sempre delle emozioni, sarà per la familiarità della voce di Elisabetta Viviani o per il motivetto allegro e orecchiabile.

 

La serie deriva da due precedenti film trasmessi in Danimarca: uno del 1969 (De 5 og spionerne) diretto fa Katrine Hedman e della durata di un ora e  l'altro del 1970 (De 5 i Fedtefadet o Famous Five Get in Trouble)

Ambedue i telefilm sono ispirati al romanzo Five go adventuring again e in generale alla serie di romanzi dei Famous Five  scritti da Enid Blytn.

Nel 1996 è stato realizzato un remake della serie e trasmessa su rai 2, ultimamente la Disney stra trasmettendo in tv una sua versione della banda dei 5.

 


 


La caratterizzazione psicologica è forte: c'è Julian, intelligente ed acuto, il leader della "banda", Dick, suo fratello minore, il più riflessivo, George, vivace e senza paura, Anne che, invece, si discosta un pochino dal personaggio dei romanzi, essendo nella serie più matura della sua "corrispettiva letteraria"

Ci sono poi gli zii adulti, Fanny e Quentin, uno scienziato sui generis.

 

se volete il testo della sigla cliccate su questo link

Ultima cosa d aggiungere: su questa pagina troverete altre informazioni sulle puntate ma anche notizie sul tentativo che si stà facendo sul loro blog di sbloccare i diritti televisivi per poter tornare finalmente a rivedere questa serie.

 

Condividi post

Repost 0

Presentazione

  • : TV dei ragazzi anni 70 e 60 ma non solo
  • TV dei ragazzi anni 70 e 60 ma non solo
  • : Questo blog dedicato alla TV DEI RAGAZZI anni 70 nasce come tentativo di recuperare informazioni e frammenti della nostra memoria bambina relativi a programmi tv anni 60 e anni 70, cartoni animati, sceneggiati rai, scatole giochi e giochi per bambini
  • Contatti

Ricerca All'interno Del Blog