Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
20 luglio 2011 3 20 /07 /luglio /2011 11:40

 

 

 

 

Chissà chi lo sa  ebbe ben  tredici edizioni: la prima puntata andò in onda il 19 luglio 1961 mentre l'ultima fu trasmessa nella tarda primavera del 1972. Ufficialmente anche di questa trasmissione sembra  che negli archivi della Rai non è presente nessuna registrazione eppure di tanto in tanto spuntano brevi frammenti in varie trasmissioni che fanno pensare che qualcosa esista ancora (successe la stessa cosa allo sceneggiato Ciuffettino ecc..).

Squillino le trombe, entrino le squadre. Così, ogni sabato, alle 17 e 45, tutti i ragazzi degli anni 60. 70 si sedevamo davanti al televisore di casa e cominciavano a tifare per i loro coetanei che avevano la fortuna di far parte delle scuole prescelte a partecipare alla trasmissione condotta da Febo Conti.

 

http://www.storiaradiotv.it/FEBO%20CONTI%203.jpg


Cominciamo a dire chi è febo conti: Nato il 25 dicembre 1926 a Bresso (Mi), Febo Conti è noto al grande pubblico soprattutto per le sue fortunate trasmissioni televisive per i ragazzi degli anni '60 e '70, prima tra tutte "Chissà chi lo sa?", Occhio allo schermo, il circo in tv ecc ma la sua attività teatrale, radiofonica e televisiva è molto ricca ed abbraccia tutta la storia dello spettacolo dalla fine della seconda guerra mondiale ai nostri giorni. Altre info qui.

Febo Conti è stato inoltre direttore artistico del noto parco giochi GARDALAND.


http://www.storiaradiotv.it/FEBO%20CONTI%20CAROSELLO.jpg

 “Ma chissà, chi lo sa, dove è nato Ali Babà”

 Nei primi anni ’70, in pieno boom di Chissà chi lo sa, Conti struttura un’enciclopedia per la scuola dell’obbligo dal titolo L’Enciclopedia di Febo Conti. Tempo di Scuola Nuova. Tutti gli scolari d’Italia guardavano Chissà chi lo sa, e un po’ tutti sognavano di andarci, e tutti studiavamo solo per il gusto di studiare, di partecipare, magari anche di vincere, ma con la classe, si vincevano solo quattro libri per la biblioteca della scuola. La trasmissione prevedeva anche ospiti illustri tra cui Mina, Gianni morandi, 

 

...Orietta Berti

 

...mino reitano
Rita pavone che presentò per la prima volta "Pippo non lo sà"
... e Celentano che presentò per la prima volta AZZURRO

 

Ugo Tognazzi, Giorgio Strheler, Lucio Battisti, Indro Montanelli, e Salvatore Quasimodo, il poeta premio Nobel.

Il gioco debutta in sordina nell’estate del 1961 e va avanti con buon esito fino alla primavera ’62 (con una coda napoletana presentata da Achille Millo al posto di Conti). Per qualche anno non se ne parla più: ai primi del 1966, però, ecco il rilancio, con la complicità (solo per quel periodo) di Marcello Marchesi ospite fisso e la regia di un giovane Beppe Recchia, poi sostituito da Maria Maddalena Yon, Dama, Eugenio Giacobino e dallo stesso Tortorella. Il successo è enorme, per cui dall’autunno del 1966 e fino al giugno 1972 “Chissà chi lo sa ?” resterà inamovibile per tutti i sabati dell’anno scolastico, diventando quindi una trasmissione davvero mitica.

Nonostante il programma aveva un "indice di gradimento" dell’84,7%, chiuse improvvisamente i battenti dopo anni di onorata carriera cedendo lo scettro di trasmissione per bambini a "Scacco al re" condotta da Ettore Andenna e sempre ideata da Cino Tortorella.

Ideato da Cino Tortorella e affidato alla conduzione del milanese Conti, il quiz per ragazzi in onda prima il mercoledì e poi il sabato pomeriggio e fu il primo gioco a squadre della tv: due formazioni di sette ragazzi, provenienti da varie scuole d' Italia si sfidavano a colpi di giochi e indovinell e  il premio finale era composto da un consistente numero di libri che andavano alla biblioteca della scuola vincente.

 

 

chissa-chi-lo-sa.jpg


 

Le varie sigle:

 

Il programma aveva sigle di chiusura sempre diverse tra cui ricordiamo:


 

1961: Febo Conti - Chissà Chi lo sà

 

 

 

 


1968: Aline - Perchè Perchè


 

1968 Yummi yummi yummi" di Jimmy Fontana (nel video cantata dagli Ohio Express)

1969: Orietta Berti - Un Fiore Dalla Luna

1969: Cliff Richard - Chi Lo Sa?

 

1970: La Verde Stagione - Milioni Di Domande

 

 

1970: I Califfi - Ragazzi Tocca A Noi

1971: Osage Tribe - Un Falco Nel Cielo

 

 

 

 

 

 

 







Condividi post

Repost 0
Pubblicato da anni70-latvdeiragazzi - in La TV dei più piccini
scrivi un commento

commenti

Patrizia 11/16/2016 00:32

Sto cercando da anni video con le sigle di chiusura di Chissà chi lo sa degli anni dal 1970 al 1972. Ero tra il pubblico nelle prime file e per parecchie settimane i miei nonni mi vedevano in tv. Sarei felicissima di rivedermi a 10-12 anni, ho un ricordo bellissimo di quell'esperienza. I filmati di questo blog non sono riuscita ad aprirli e sul sito Rai esiste solo un video del 1969. Mi può aiutare qualcuno, grazie in anticipo .

gigi 11/07/2011 16:33



grazie fatemi sapere era una canzone che mi piaceva tanto e sono sensibile alla musica...


un pezzo in cui l'armonica faceva da solista


gg



GIGI 10/28/2011 04:33


Eppure io sono sicuro che ci fosse una sigla di chiusura che non e' menzionata, un bel pezzo suonato con armonica.... se qulcuno se lo ricorda mi farebbe un gran piacere a dirmelo.... gg


anni70-latvdeiragazzi 11/07/2011 14:59



Indagheremo Gigi, anche sulla pagina gemella di Facebook



gig 10/28/2011 04:29


Iu


Presentazione

  • : TV dei ragazzi anni 70 e 60 ma non solo
  • TV dei ragazzi anni 70 e 60 ma non solo
  • : Questo blog dedicato alla TV DEI RAGAZZI anni 70 nasce come tentativo di recuperare informazioni e frammenti della nostra memoria bambina relativi a programmi tv anni 60 e anni 70, cartoni animati, sceneggiati rai, scatole giochi e giochi per bambini
  • Contatti

Ricerca All'interno Del Blog